Euthymia: prove tecniche di degustazione a cura di Fabio C. - IL GIORNALISMO.

Euthymia: prove tecniche di degustazione a cura di Fabio C.


"Il vino di qualità migliore è quello moderatamente forte e dal profumo delicato. Quando penetra in bocca, lusinga le narici e conforta il cervello. Si lega bene al palato senza ferirlo, al cuore dà gioia ed allegria!."(Le segré des segrez). Riflessioni per ricollocare il Vino nell'ambito di una cultura dietetica ed estetica. Per tradurre la degustazione in emozioni e sensazioni. Per rileggere etichette e vini nel segno della tradizione e della convivialità. Un viaggio nell'interiorità del vino. Una questione di rispetto e di gusto. Un diario personale per ripercorrere assaggi, esperienze e momenti speciali. Nessun riferimento spaziale o temporale. "Uomini dalle piccole ambizioni morali fanno vini (e non solo vini) dalle piccole ambizioni estetiche". Bevo... ergo sum!!!

Home | My Profile | Archives | Friends | Album fotografico

IL GIORNALISMO.

Inviato alle 09:21 il Nov. 9, 2008

 

"Ho fatto questo mio mestiere proprio come una missione religiosa, se vuoi, non cedendo a trappole facili. La più facile, te ne volevo parlare da tempo, è il potere. Perché il potere corrompe, il potere ti fagocita, il potere ti tira dentro di sé! Capisci? Se ti metti accanto a un candidato alla presidenza in una campagna elettorale, se vai a cena con lui e parli con lui diventi un suo scagnozzo, no? Un suo operatore. Non mi è mai piaciuto. Il mio istinto è sempre stato di starne lontano. Proprio starne lontano, mentre oggi vedo tanti giovani che godono, che fioriscono all'idea di essere vicini al Potere, di dare del "tu" al Potere, di andarci a letto col Potere, di andarci a cena col Potere, per trarne lustro, gloria, informazioni magari. Io questo non lo ho mai fatto. Lo puoi chiamare anche una forma di moralità. Ho sempre avuto questo senso di orgoglio che io al potere gli stavo di faccia, lo guardavo, e lo mandavo a fanculo. Aprivo la porta, ci mettevo il piede, entravo dentro, ma quando ero nella sua stanza, invece di compiacerlo controllavo che cosa non andava, facevo le domande. Questo è il giornalismo."

Tiziano Terzani

Invia un commento!

leadership

Inviato da claudioT alle 09:59 il Nov. 9, 2008
"I desideri inducono ad odiare coloro che li contrastano ed avere simpatia per coloro che li assecondano ed inevitabilmente conducono alla ruota dei piaceri e dei dispiaceri"
Sai Baba

La caducità delle moderne società industrializzate e il modello di potere esportato nei paesi in via di sviluppo ha portato alla crisi generalizzata di ideali e valori anche a causa dei bombardamenti mediatici finalizzati ad interessi puramente privatistici.
Oggi dopo aver raschiato il fondo potremmo forse avviarci verso l'"età dell'oro" nella quale al desiderio di potere e successo individuale si sostituisce la ricerca del Sè e cioè del divino che è presente in ciascuno di noi.
Ma ognuno deve fare la sua parte...
Link


<- Ultima pagina | Prossima pagina ->