GETIS 2006 Az. Agr. REALE

 

Il nome di questo vino trae origine dalla contrada di Gete dove è situata l’azienda agricola Reale, nel cuore di Tramonti, splendido borgo della Costiera Amalfitana. Mille bottiglie ottenute da alcune vecchie vigne a circa 500 metri sul livello del mare. Un rosso travestito da rosato. L’interpretazione di Reale delle uve di Tramonti, tintore e pere’e palummo, rappresenta una felice combinazione di risultati e di intenti. Il colore stesso rifugge dallo stereotipo dei rosati per avvicinarsi a tonalità porpora più tipiche di un rosso dal profilo meno carico e concentrato. Il naso è di frutta rossa matura, ciliegia e prugna, con piacevoli sfumature speziate ed accenni dichiaratamente minerali. Fin qui un rosso. Al palato sfodera le armi classiche dei rosati acidità e sapidità riuescendo a bilanciare un grado alcolico, comunque, importante. A partire da questo millesimo Luigi Reale ha deciso di abbandonare i tonneux e di produrre il suo rosato solo in acciaio.

‘Strana questa cosa dei viaggi, una volta che cominci è difficile fermarsi’ Gore Vidal

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.