Archivi del mese: febbraio 2011

Wine Enthusiasm: la libertà dell’ignoranza !

  ”Vi è un’età in cui si insegna ciò che si sa; ma poi viene un’altra in cui si insegna ciò che non si sa: questo si chiama cercare. Ora è forse l’età di un’altra esperienza: quella di disimparare, di lasciar … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

I privilegi di essere.. un essere umano

Roger Scruton ( dal saggio ‘Bevo dunque sono’, 2010.)   Solo gli esseri razionali possono apprezzare cose come il vino. Il gusto, pur essendo un senso meno cognitivo, ha un aspetto precluso alle creature non razionali, e tale aspetto comprende … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Fa sempre un certo effetto…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Lei si è mostrato un grande sostenitore dell’America e dell’Atlantismo. E Obama ?

Andrè Glucksman   Lo spirito della sua riforma sanitaria è buono, ma in politica estera mi ha deluso: bei discorsi, quasi come un messia e alla fine non ha fatto praticamente nulla: Anche lui non riconosce la realtà, si limita … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dolcezza, piacere, dignità, denaro e.. politica.

Cultura, gusto e comportamento.   Suaviter in modo fortiter in re.   Devi guadagnarti i piaceri che vuoi gustare, l’uomo che ceda a tutti non ne prova alcuno.   Astieniti sempre dalle burle. Il burlone è parente stretto del buffone. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Coup de Coeur

Munich-Paris-Milano   Domaine Marc Bouthenet La Fussière 2008  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Come scrisse, quasi settant’anni fa, Joseph Schumpeter…

  Appena la concorrenza sulla qualità e il servizio ai clienti vengono ammessi nei sacri recinti della teoria, la variabile prezzo viene spodestata dal suo piedistallo. Nella realtà del mercato, in quanto distinta dai libri di testo, non è la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ANNI SETTANTA

  Il calcio di quegli anni era – anche – semplicità e aggregazione. Poi si è complicato.    

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento