Az.Agr. Biodinamica CASCINE ORSINE

 

Dall’amore per la campagna alla biodinamica

 

 

‘Capita spesso che una malattia porti a grandi cambiamenti. Così è successo a Giulia Maria Crespi, fondatrice di Cascine Orsine, colpita da cancro nel 1968. Dopo la radioterapia, si rivolse ad un medico antroposofo che la indirizzò alla Lukas Klinik, una piccola clinica, vicino a Basilea, ad indirizzo steineriano, dove il cancro veniva curato con terapie principalmente basate sull’alimentazione.

Lì, imparò i criteri base di una sana alimentazione e si appassionò, attraverso libri ed esperienza diretta – la stazione sperimentale biodinamica del Goetheanum di Dornach – all’agricoltura biodinamica. La sua divenne forte, autentica adesione.’

 

Riso (integrale – semintegrale – sbiancato)
Farine di mais e di grano tenero
Segale in chicchi
Orzo
Farro
Pasta ( di segale, grano duro e farro)
Formaggi freschi e semistagionati
Carne su ordinazione
Olio Extravergine (Proveniente dall’azienda in Toscana, Arezzo)
Miele

‘…una unità biologica dove vivono in equilibrio terra, vegetazione, animali e uomini ‘. Rudolf Steiner

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.